Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


X-Men Origins: Wolverine

Che X-Men Origins: Wolverine fosse atteso dai fan della serie non è una novità. Si è iniziato a parlare del film addirittura dei mesi prima dell’uscita, a causa di una fantomatica copia condivisa su torrent.

Visto il clamore sollevato ero curioso di vederlo, ed appena scoperto che ieri sera era già nei cinema non ci ho pensato troppo. Sono convinto che certi film vadano visti su grande schermo per non perdere la loro spettacolarità, e gli effetti speciali di Wolverine confermano tutto sommato la mia idea.

X-men Origins: Wolverine

Il film inizia bene, e devo ammettere che la prima parte è godibile: effetti speciali, qualche esagerazione di troppo, ma la storia si sviluppa in maniera interessante fin dal 1800. Si inizia infatti con la nascita di Logan/Wolverine per arrivare ai giorni nostri.

Ci sono anche numerosi personaggi secondari promettenti: il fratello Victor / Sabretooth, il mercenario Wade abile con le spade, l’agente Zero specializzato in armi da fuoco e anche Bradley / Bolt, interpretato da Domenic Monaghan (il Charlie di Lost, o il Meriadoc de Il signore degli anelli… per dirne un paio). Per vedere l’elenco di tutti gli X-Men vi consiglio di dare un’occhiata al cast su Wikipedia.

Il problema è che il film arriva ad un punto critico, rappresentato dalla spettacolare scena dell’abbattimento di un elicottero (fenomenale!) per poi perdersi in una trama scontata, priva dello spirito originario degli X-Men, e degenerare sempre più fino ad un finale veramente deludente. Non è un caso se uscito dal cinema mi è venuto spontaneo questo commento su Twitter.

Viste le conclusioni, non so proprio se consigliarlo. Può piacere agli appassionati della serie e agli amanti degli effetti speciali, che però potrebbero anche rimanere delusi viste le altissime aspettative. Per tutti gli altri dubito ci siano dei motivi validi per vederlo, considerando anche che la prossima settimana uscirà Star Trek di J.J.Abrams e successivamente ci saranno altri film interessanti (qualcuno ha detto Terminator Salvation?).

Questo il trailer di X-Men Origins: Wolverine

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=NCUGh3SSxlw[/youtube]

Tag: , , , , ,

Autore:

6 commenti a “X-Men Origins: Wolverine”

  1. “Viste le conclusioni, non so proprio se consigliarlo.”
    Io non ho dubbi: NON consigliato!

  2. io non ho ancora visto il film, ma mi domando come sia possibile che un film del genere possa deludere! gli effetti speciali sono impressionanti, e wolverine è un personaggio talmente carismatico da far pensare ( per quel che mi riguarda ) che un film dedicato totalmente a lui… bè, non possa davvero lasciare insoddisfatti! può darsi che io mi sbaglia, ma andrò comunque a vederlo al più presto!

  3. Bè sugli effetti speciali ci sarebbe da ridire parecchio…. Ogni tanto si vedono i fili che tengono gli attori, animazioni in 3d incomplete, (zero lancia le pistole, e magicamente riappaiono un fotogramma dopo nelle sue mani, o i punti del green-wall…. Errori da dilettanti!

  4. Dipende se hai visto la versione .torrent :)

    Correggimi se l’hai visto al cinema, ma il film che si trovava in rete prima dell’uscita era senza tutti gli ultimi ritocchi di post-produzione.

  5. per gli appassionati, come me, di computer grafica, molto interessante, ma al cinema era anche con quegli “errori”???

  6. Nella versione cinematografica non ci sono problemi con gli effetti speciali, ma è proprio la resa degli stessi che in alcune scene è abbastanza scadente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.