Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Il pirata spendaccione

L’Onorevole Carlucci si dedica a fare i conti in tasca ai presunti pirati tecnologici.

Come prima considerazione c’è da dire che buona parte delle sue affermazione sono false:

la durata media di un computer usato per scaricare filmati e musica è all’incirca di 2 anni

Possibile? Forse un computer giocattolo della Clementoni, ma probabilmente anche quelli durano di più.

Ed inoltre:

un personal computer che ci permetta di scaricare velocemente materiale multimediale molto voluminoso non costa meno di 1000 €

Vorrei conoscere il negoziante di fiducia dell’Onorevole Carlucci, visti i prezzi che fa c’è da starne alla larga! E’ possibile assemblare pc di tutto rispetto con meno di 400€, figuriamoci un computer che non necessita nemmeno di una scheda video per giocare.

Ma la cosa più assurda è la base del ragionamento. L’alternativa alle spese illustrate nel post quale sarebbe? Vivere senza computer? Le spese di manutenzione, telefonia, elettricità ci sono comunque anche noleggiando da Blockbuster tutti gli ultimi film.

Segnalo a riguardo anche il post di Mantellini.

Tag: , ,

Autore:

2 commenti a “Il pirata spendaccione”

  1. un giorno la faranno ministro

  2. brutta bestia l’ignoranza, sopratutto se a parlare sono dei (dis)Onorevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.