Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Bastardi senza gloria – Inglourious Basterds

Inglorious Basterds

Inglourious Basterds è uno dei migliori film di Quentin Tarantino, inutile fare tanti giri di parole. Ambientato in Francia tra il 1941 ed il 1944, descrive in vari episodi (più o meno come succedeva in Kill Bill) le azioni dei Bastardi senza gloria, che guidati da un fantastico Brad Pitt cercano i soldati nazisti nel paese per ucciderli e prender loro lo scalpo.

Il primo commento va senza dubbio proprio a Brad Pitt, con una prova che mi ha ricordato molto Burn After Reading: ormai non è più un caso, l’attore americano dà il meglio di sè nei ruoli “comici”. Bella parte anche quella di Melanie Laurent, che interpreta Shosanna Dreyfus.

Per poter apprezzare veramente il film però, il mio consiglio è quello di cercarlo in lingua originale: ho avuto la fortuna di trovarlo in versione sottotitolata in un cinema a Firenze, e dopo averlo visto posso dire che la scelta di distribuirlo anche in questo modo è stata azzeccata. Ci sono infatti molte scene in cui si alternano varie lingue: inglese, francese, tedesco e anche italiano: nella versione doppiata non è possibile cogliere queste differenze, che sono parte integrante della trama del film fin dalla prima scena.

E’ stato bello tra l’altro trovare la sala piena: a quanto pare i sottotitoli non spaventano più di tanto almeno un certo tipo di spettatore. Certo non mi aspetto una rivoluzione in tempi brevi, ma sarebbe bello trovare altri film del genere distribuiti in lingua originale, come succede all’estero.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5sQhTVz5IjQ[/youtube]

Tag: , , ,

Autore:

6 commenti a “Bastardi senza gloria – Inglourious Basterds”

  1. ehi, ma qual’è il cinema a firenze che lo proietta in lingua originale?
    ciao!

  2. Il Fiorella in via D’Annunzio, non so se hai presente, quello oltre il cavalcavia di via lungo l’Affrico :)

  3. grazie! però vedo che i sottotitoli sono in italiano… :(
    hai visto anche district 9?

  4. Beh ora pretendi troppo… è la prima volta che trovo a Firenze un film sottotitolato! District 9 se riesco vorrei vederlo in settimana.

  5. Ciao Tommaso,

    l’ho visto anch’io una settimana fa in lingua (ovviamente).
    E’ davvero stupendo, e l’accento di brad pitt fa morire :D

    L’unica cosa che ho trovato un pò noiosa è la prima parte del film dove non si capisce bene la trama…tipico di tarantino ;)

  6. Non posso che concordare… è stato strano vedere la sala applaudire alla fine della proiezione: non mi capitava da molto tempo (oggi, a chi applaudiscono non si sa più, ma tempo fa era una usanza particolarmente interessante… perfino dopo gli atterraggi ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.