Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


La ragazza che giocava con il fuoco (Film)

La ragazza che giocava con il fuoco è il secondo film della Millenium Trilogy di Stieg Larsson. Non starò a parlare nuovamente della storia, visto che avevo già scritto qualche riga sul romanzo. Vi basti sapere però che questo film, nelle sale da venerdì scorso, si lascia guardare molto volentieri.

Il regista è lo svedese Daniel Alfredson: non è lo stesso del primo episodio, ma riesce ugualmente a realizzare un buon lavoro. Si notano delle differenze soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi, ma Lisbeth Salander interpretata dalla spettacolare Noomi Rapace è capace di reggere da sola tutto il film. Molto differente invece l’impatto degli altri attori, totalmente messi in ombra e poco caratterizzati: lo stesso Michael Blomqvist passa in secondo piano per tutta la narrazione, e la colpa non è solo della sceneggiatura.

Per quanto riguarda la storia, ci sono alcune differenze inevitabili per far entrare tutto in due ore di film, ma pesano meno rispetto alle incongruenze che avevo notato nel primo episodio. Insomma La ragazza che giocava con il fuoco è un bel thriller, con alcune scene forti (V.M. 14), che piacerà sicuramente a chi ha letto il libro. Per gli altri ho qualche dubbio: effettivamente non so quanto sia facile seguire la vicenda senza conoscere già da prima tutti i personaggi che appaiono, ma è anche vero che esistono film ben più complessi ed intricati.

Qui sotto potete vedere il trailer:

Tag: , , ,

Autore:

Scrivi un commento