Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


18 Set 08

0 Commenti

cronaca

Carrefour risponde

La vicenda di Barbara e di suo figlio continua, ed è già un risultato sapere che tutto non sia finito in una bolla di sapone.

In questi giorni, dopo tutto il rumore sollevato dalla blogosfera per quanto accaduto, c’è prima stata una nota ufficiale rilasciata dall’azienda, per poi arrivare alla fatidica telefonata con la stessa Barbara.

Ci sono quindi buone speranze che quanto accaduto non venga dimenticato da Carrefour, che si è impegnata a non nascondere tutto:

Non vogliamo insabbiare il caso, ma farne un evento per far sì che non si ripeta e che tutto il nostro personale stia più attento

Il problema principale è che ormai è impossibile tornare indietro, e qualsiasi cosa possa essere proposto a Barbara e suo figlio, il danno è stato fatto.

Nell’indignazione per il comportamento dei diretti responsabili dell’accaduto (fotografo in primis), è stato bello vedere quante persone si sono mosse per dare il loro contributo alla causa. E’ proprio in queste circostanze che la blogosfera è capace di dare il meglio di sè.

Tag: , ,

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.