Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Birraio dell’anno 2017

Resoconto della serata @ Birraio dell’Anno (Gennaio 2018, relativo alle birre del 2017) all’Obihall di Firenze in rigoroso ordine di bevuta. Bevute 5 birre e assaggiate altre 3:

  1. Wot Hop – Pale Ale – 5% – Hilltop Brewery
  2. Migdal Bavel – Spiced Saison – 6,7% – Extraomnes
  3. Quarta Runa – Fruit Beer – 7% – Birrificio Montegioco
  4. Killer Queen – Double IPA – 8% – Hammer (assaggio)
  5. Super Lemon Ale – APA – 5,3% – Ritual Lab (assaggio)
  6. Tupamaros – Double IPA – 8% – Ritual Lab
  7. Impitoyable – Belgian Strong Ale – 10,6% – Extraomnes (assaggio)
  8. Workpiece – Breakfast Stout – 8,3% – Hammer

Hammer e Hilltop meritano senza ombra di dubbio, bravi Ritual Lab tra i birrifici emergenti. Ovviamente è tutto anche sulla mia pagina di Untappd: se usate l’app chiedetemi l’amicizia!

Peccato non essere riuscito a bere la Songs from the Wood del Birrificio Foglie d’Erba, non l’avevano ancora attaccata alla spina e aspettavano di finire la Nadal 2017. Conoscevo già le altre: se non avete mai bevuto niente delle loro birre provatele assolutamente.

Comunque troppe birre per poterle provare tutte!
Se volete prepararvi una lista prima di andare sul posto trovate l’elenco completo sul sito.

Io sono andato verso le 20 di venerdì e la situazione era poco più affollata della foto qui sopra, scattata all’apertura quando non c’era ancora nessuno: dopo cena il locale si è decisamente riempito ed era difficile trovare posto a sedere. Aspettatevi di trovare più gente tra sabato e domenica.

Consigliata chiusura di serata con cannolo siciliano (3 gettoni = 3€) ed una birra adeguata ad accompagnare. Gran bella serata!

Tag:

Autore:

Scrivi un commento