Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Xbox 360: prime impressioni

Dopo aver acquistato un nuovo televisore LCD, ho deciso di fare il Jump In ed entrare nel mondo Xbox 360.

Non ho mai avuto alcun dubbio sull’acquisto della console Microsoft rispetto alla Playstation 3: considerando che il lettore Blu-ray per me sarebbe stato inutile, che la differenza di prezzo è abissale ed i giochi che mi attirano sono tutti su Xbox la scelta è stata facile.

Ho comprato il bundle della 360 Pro (60Gb di hard disk) con Call of Duty 5, ma devo confessare che non l’ho ancora tirato fuori dalla scatola per colpa di Gears of War 2.

Prime impressioni


Abituato a giocare al massimo con una Playstation 2 o a World of Warcraft su Mac, è stato un bel salto. La cosa che mi è saltata subito all’occhio dopo qualche ora di gioco e test vari è la cura con cui è stata realizzata l’interfaccia. Non ho avuto modo di provare la vecchia versione della Dashboard visto che l’ho aggiornata subito, ma ho pensato subito che la Microsoft stia investendo su questo ramo molto più che in altri settori.

Certo non è esente da difetti, ma alcune funzionalità mi hanno stupito.

Collegamento ad internet

Per collegare l’Xbox 360 alla rete ho potuto utilizzare senza problemi il Linksys Range Expander comprato poche settimane fa: un cavo ethernet tra console e range expander e tutto è andato a buon fine. Gli aggiornamenti ed il download di demo e contenuti da Xbox live non danno problemi, ho scaricato qualche Gb in relativamente poco tempo.

I giochi

Tutti i titoli che ho provato sono di ottimo livello. Dedicherò più avanti un post a Gears of War 2, ma anche la demo di Fifa 09 mi è sembrata ottima. Considerando che ormai la console esiste da diversi anni, acquistarla adesso consente di avere un enorme risorsa di giochi da cui attingere, spesso con prezzi accessibili rispetto ai classici 60-65€ dei nuovi titoli.

Mi vengono in mente Halo, Bioshock, il primo Gears of War, Assassin’s Creed, ma potrei continuare ancora a lungo.

Xbox come Media Center

Dato il gran numero di film e telefilm che mi capita di vedere in DivX, ero interessato a sperimentare la multimedialità della console. Avevo programmato di utilizzare un Macbook per riprodurre contenuti simili sulla Tv, ma sono stato felice di scoprire che per molti files non ne avrei avuto bisogno.

L’Xbox 360 infatti consente di riprodurre audio, video e immagini da un pc in rete o da una periferica esterna collegata tramite usb. Basta quindi collegare un hard disk esterno con un film in DivX e questo verrà riprodotto sul televisore. Ho notato qualche rallentamento con alcuni codec (la seconda serie in inglese di Lost), ma per i film è un’ottima soluzione.

La grave mancanza è il supporto ai sottotitoli in formato .srt, che di fatto mi impedisce di vedere molte serie tv a meno che non decida di portare il mio inglese ad un livello superiore :)

Per questi dovrò continuare ad usare il pc, almeno per ora.

Ho trovato anche un paio di software per collegare il Mac: Connect 360 e Rivet, ma devo ancora testarli.

Conclusioni

Se volete una console di nuova generazione i bundle disponibili in questo periodo con l’Xbox 360 sono degli ottimi acquisti, per 249€. Vi consiglio comunque di prendere una versione con hard disk interno, perchè l’Arcade costa poco ma non consente di scaricare contenuti da Xbox Live: è una brutta limitazione.

In futuro ho in programma di scrivere qualche recensione, sperando di riuscire a trovare il tempo. Se nel frattempo avete qualche gioco da consigliarmi o dei suggerimenti da darmi siete i benvenuti!

Tag: ,

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.