Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Questo post è stato importato dal mio primo blog su Splinder, per conservare una parte del mio passato: potrebbero esserci problemi di visualizzazione o contenuti non aggiornati!

Rivedendo American Beauty

Ieri notte hanno passato in seconda serata American Beauty, un capolavoro.
Sono rimasto sveglio per rivederlo, me lo ricordavo abbastanza bene, ma non con tutti i particolari del caso, e mi è piaciuto guardarlo nuovamente.

E’ uno di quei film che ti lasciano con un senso di soddisfazione sui titoli di coda difficile da ottenere, ma che fa bene provare almeno una volta ogni tanto.

Riuscite a ricordare l’ultima volta che avete provato una sensazione simile? Io sinceramente no, forse al cinema con Big Fish.

In ogni caso se non avete mai visto American Beauty cercate di procurarvelo in ogni modo. E’ cinico, crudele, dolce, ma soprattuto reale. Un ritratto dell’America dei nostri giorni, ripresa da un regista che americano non è.

Per concludere, la sceneggiatura è di Alan Ball, il creatore di Six Feet Under, e qui si chiude il cerchio.

Autore:

2 commenti a “Rivedendo American Beauty”

  1. Off topic: anche il mio consorte e mio fratello giocano ad Hattrik…qual è il tuo nick? così magari vi sfidate…:)

    JeeS

  2. Passato i dati al consorte…però lui è un bel po’ più in basso in classifica…il suo nick è cippone, quello di mio fratello, se non sbaglio, è Sbarda…madonna…sto gioco li sta rincoglionendo!!! :P:P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.