Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Questo post è stato importato dal mio primo blog su Splinder, per conservare una parte del mio passato: potrebbero esserci problemi di visualizzazione o contenuti non aggiornati!

MPA contro i testi di canzoni online

La Music Publishers Association, associazione americana, ha dichiarato di voler procedere con vere e proprie denuncie contro chi pubblica in rete spartiti e testi di canzoni online, il tutto a difesa dei propri associati.
E’ sempre stata una pratica non propriamente legale, ma sul web sono migliaia (se non di più) i siti che forniscono gratuitamente testi musicali. Adesso sembra proprio che qualcuno abbia voglia di impegnarsi in questa crociata, anche se presumibilmente la cosa andrà a colpire i grandi siti che hanno migliaia di canzoni in archivio piuttosto che le pagine personali di qualche povero 14enne.
Vedremo se la vicenda avrà un seguito, a riguardo potete leggere questo articolo di Punto Informatico.

Prossimamente sarà proibito cantare canzoni a voce alta, state attenti quando camminate per strada o vi fate la doccia..

Autore:

2 commenti a “MPA contro i testi di canzoni online”

  1. …che stronzi! E del resto come potremmo più canticchiare sotto la doccia quando non sapremo più dove andare a pescare i testi?

  2. ma che palle..ora anche ai testi si attaccano? -_-” bah..

    ok…si canterà inventando le parole allora :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.