Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 


Questo post è stato importato dal mio primo blog su Splinder, per conservare una parte del mio passato: potrebbero esserci problemi di visualizzazione o contenuti non aggiornati!

Odissee telefoniche

Oggi è stata un’odissea, tra impiegati della Telecom che giocano a passarsi le telefonate a vicenda e fantomatici appuntamenti con i tecnici.

Chiamo l’assistenza Alice ADSL al numero 803380.

Mi chiedono i codici di sblocco della connessione e mi rimandano al 187.1

Chiamo il 187.1

Mi dicono che i codici di sblocco non esistono più da tempo e di chiamare invece il 187.5
A questo punto mi sorge spontaneo chiedermi cosa facciano tutto il giorno quelli dell’803380 se non esiste più il loro servizio, ma sorvoliamo.

Chiamo il 187.5

Mi risponde un’addetto del 187.1 -ma come è possibile?-

Riprovo a chiamare il 187.5

Mi risponde ancora un altro addetto del 187.1, ma fa il possibile per aiutarmi.

Lo sento pronunciare la fatidica frase: “potrebbe essere il modem”.
Mi dice che è stato segnalato il mio caso e che mi contatterà l’assistenza.

Tutto questo ovviamente è stato inutile perchè mi avevano già detto martedì che mi avrebbe chiamato un tecnico entro 24 ore. Certo, come no.

Autore:

6 commenti a “Odissee telefoniche”

  1. povero ‘more mio ^_^ …cmq non si regolano proprio.. :P

  2. Sono assurdi… e il bello è che questi problemi ce li hanno tutti!

  3. In realtà la Telecom non è un’azienda, è un programma informatico, solo chè è affetto da ciclo infinito causa errore nella formula ricorsiva O_O

  4. ah sono Varyaron .-)

  5. Ma come mai tutti si lamentano e poi si fanno i contratti con Telecom (primo provider in italia per numero di contratti adsl)

    803380 fornisce assistenza per i clienti tin virgilio analogici e adsl.

Scrivi un commento