Il blog personale di Tommaso Baldovino, Web Designer a Firenze.

Non ti bastano gli ultimi post? Vai all'archivio, oppure guarda le mie foto.

 



29 dic 09

10 Commenti

games

Modern Warfare 2: guida al Multiplayer

Visto che nelle ultime settimane sto passando ore ed ore sul multiplayer di Modern Warfare 2, è d’obbligo scrivere qualcosa a riguardo. Quando ho iniziato a giocare ho cercato un po’ ovunque informazioni per superare la frustrazione delle prime partite, e penso che qualche consiglio da parte mia adesso possa tornare utile.

Questo post non vuole essere una guida completa, anche perchè preferisco giocare solo ad alcune modalità del multiplayer (soprattutto deathmatch tutti contro tutti), e trascurerò quindi le parti che conosco meno.

Come iniziare

Entrando per la prima volta nella modalità online di Modern Warfare 2, se non avete mai giocato agli altri sparatutto della serie Call of Duty, vi troverete decisamente in difficoltà. E’ normale, non spaventatevi troppo. So che viene la tentazione di abbandonare tutto, ma alle prime partite sarà già difficile riuscire a fare qualche uccisione, soprattutto perchè non avrete disponibili tutte le armi ed i bonus che invece hanno i vostri avversari. La situazione cambierà andando avanti, basta avanzare di qualche livello per rendersene conto, ma tenete presente che ci sarà sempre qualcuno più in alto di voi.

Camper e Runner

Tralasciando tutti i tipi di giocatori che stanno nel mezzo, due tra le tipologie più diffuse e contestate su Modern Warfare 2 sono i camper ed i runner.

Cos’è un camper?

E’ un giocatore che si apposta nel primo angolo buio disponibile, ed è capace di aspettare anche vari minuti nella stessa posizione finchè non passa qualcuno da colpire, possibilmente alle spalle. Capirete da soli che i camper sono i più odiati, soprattutto perchè gli scontri durano 10 minuti, e passarne 4-5 nello stesso punto della mappa in attesa è da veri lamer.

Cos’è un runner?

E’ un giocatore che utilizzando tutti i bonus per migliorare la propria corsa (principiante e maratona) si muove all’impazzata sulla mappa, di solito armato con due fucili a pompa in modalità Akimbo (uno per mano).

Il mio consiglio è di evitare assolutamente di diventare la prima tipologia se non volete essere infamati da chiunque :)

Il setup giusto potete trovarlo solo giocando, i bonus disponibili sono tanti e le armi pur non essendo molto diverse tra loro offrono una discreta varietà. Scegliete come comportarvi a seconda della mappa, ma tenete presente che dopo un paio di uccisioni dallo stesso punto qualcuno verrà a cercarvi, quindi spostatevi continuamente.

Le armi

Io ho puntato fin da subito sui fucili d’assalto, che sono diventati la mia arma preferita. Iniziando con l’M4A1 avrete un po’ di difficoltà, ma andando avanti sbloccherete SCAR-H e TAR-21, due tra le migliori scelte possibili a livelli medio-bassi. Lo SCAR-H ha dei caricatori di dimensioni ridicole, per questo avrete bisogno di bonus come Sciacallo che vi permetteranno di ricaricarvi dai nemici morti. Con il TAR-21 le cose si fanno ancora più serie, fino ad arrivare ad armi come l’ACR che è diventato il mio fucile preferito nel momento in cui scrivo. Non ho ancora sbloccato l’AK-47, quindi non posso dire molto a riguardo: è l’ultimo fucile d’assalto disponibile.

Se invece volete fare il cecchino, inizialmente la scelta è quasi obbligata: Intervention o Barrett. Io li ho utilizzati esclusivamente su una mappa quasi totalmente all’aperto come Wasteland, ma li ho trovati comunque troppo lenti per i miei gusti.

Parlando di armi secondarie, se volete abbattere aerei ed elicotteri chiamati dai nemici lo Stinger è ottimo. Nelle mappe dove sono più facili gli incontri ravvicinati prendete però in considerazione i fucili a pompa, altrimenti non farete in tempo a sparare una raffica che sarete già a terra. Ricordate anche che esiste il coltello per le uccisioni ravvicinate, è fondamentale.

Le mappe

Le mappe disponibili per il multiplayer sono 16, e vanno dalla più piccola Rust alla più grande Derail. Non voglio mettermi a descriverle tutte: vi basti sapere che non potrete raggiungere risultati decenti nel multiplayer di Modern Warfare 2 se non le imparerete a memoria. E’ proprio questo uno dei motivi per cui all’inizio sarete in difficoltà: vi aggirerete sperduti per i vicoli mentre gli avversari vi piomberanno addosso da tutte le parti, evitando le zone più esposte.

Per evitare di essere colpiti, cercate sempre di muovervi sui perimetri esterni: attraversare di corsa le zone centrali significa quasi sempre morire. Troverete col tempo i punti migliori dove appostarvi, e molto spesso otterrete le migliori serie di uccisioni facendo la spola tra 2-3 postazioni, cercando di controllare una parte della mappa.

Con un po’ di esperienza troverete le vostre mappe preferite, è normale che sia così. Io mi diverto di più su Terminal e Highrise, ma questo non significa niente: sono semplicemente quelle dove ottengo i risultati migliori :)

Bonus, Serie di morti e Serie di uccisioni

Avrete a disposizione tre slot per i rispettivi bonus. Dovrete scegliere tra 16 possibilità (sbloccabili avanzando di livello) e dipenderà tutto dal vostro stile di gioco. Molto spesso dovrete rinunciare a qualcosa, ma è giusto che sia così per bilanciare il gioco. I consigli che trovate in rete lasciano il tempo che trovano: non esiste un set di bonus “invincibile”, ma qualche opzione è meglio di altre, anche a seconda della mappa.

Le serie di morti vi aiuteranno molto all’inizio, soprattutto Copycat, che vi permetterà di copiare l’equipaggiamento del giocatore che vi ha ucciso. Ritrovarvi tra le mani un ACR o un cardiorivelatore potrebbe darvi una bella mano ad uscire dai guai.

Per quanto riguarda le serie di uccisioni, tutto dipende dalla vostra abilità. Se siete inesperti, sarà inutile equipaggiare ricompense sbloccate dopo 9 uccisioni come il Pave Low, piuttosto puntate su UAV ed approvvigionamenti. Sono comunque pronto ad essere contraddetto: mi è capitato di fare una serie di 21 uccisioni e non potere chiamare niente più di un elicottero (7 morti di fila)… può capitare :)

Se riuscite ad arrivare a 25, c’è una bella carica nucleare che vi aspetta:

Dominio, Deatmatch a squadre e le altre modalità

I consigli che ho dato sono soprattutto rivolti alla modalità Deatmatch, ma potrete comunque applicarli nella maggior parte degli altri casi. Tenete presente però che a differenti modalità corrispondono diversi stili di gioco: avere una squadra spesso significa potersi concentrare solo su una determinata zona della mappa, avendo le spalle coperte. La modalità a squadre potrebbe essere un ottimo modo per iniziare ad acquisire esperienza.

Se tenete alle statistiche ed al rapporto tra morti ed uccisioni, ho trovato decisamente da evitare la modalità Dominio, dove lo scopo è conquistare delle zone della mappa. Dovrete pensare alle bandiere e non solo agli avversari, e questo vi porterà inevitabilmente a morire più spesso.

Spero che questa guida possa tornare utile a qualcuno: se avete dei consigli da aggiungere scriveteli pure nei commenti.

Tag: , ,

Autore:

10 commenti a “Modern Warfare 2: guida al Multiplayer”

  1. guarda recensione eccelsa mi ritrovo cn tt quello che ho visto nel gioco!! lo ho sa 4gg purtroppo sono ancora al 24 livello xò se ti va potremmo giocare insieme a volte!!! il mio nick è il mio gametarag io ti aggiungero come amiko ora nn so k ne dici a vlte ti va di giocare???

  2. xxxSmithxxx5 ma come cazzo scrivi?

  3. ottima idea quella del ranger akimbo

  4. E’ una bella guida, leggera e veritiera, unica cosa i cecchini come barret e intervention sono da PRO ( devi usarli tantissimo per essere competitivo) e lì si che ti diverti davvero.

  5. CIAO A TUTTI sono un ormai 30enne da qualche anno ho ricominciato a giocare prima giocavo a call of duty 2 devo dire che ci ho rigiocato ultimamente i server sono ancora pieni ihihihiihi adesso sto giocando a modern war fare 2 on line su ps3 sono appena di livello 13 all inizio ho trovato difficoltà con il pad e lo stile di gioco che mi pare diverso in se comunque comincio a fulminare anche io gli avversari a vista come ero abituato prima il gioco è veramente completo e bello ancora non ho comprato nuove mappe o altro voi che mi consigliate? posso aspettare o devo aggiungiere materiale? a dimenticavo qualcuno è in un clan ? mi potete invitare in qualche mappa?? o cose del genere??? GAPMAM grazie a tutti !!

  6. Salve a tutti! Molto bella la guida, complimenti, aggiungo però una cosa che dalla mia esperienza in game ho notato…TUTTI e sottolineo TUTTI ti ammazzano alle spalle, quindi se non volete fare una partita di solo morti, GUARDARSI SEMPRE LE SPALLE =P

    PS. Aggiungetemi come amico, la gametarg è CiCCiO LoL =)

    CIAU!

  7. Questa guida è fantastica! Come il gioco… MW2 è il primo gioco di guerra sul quale mi cimento (Halo a parte) e devo dire che l’esperienza del multiplayer è spettacolare! 8) Devo prenderci un po’ la mano, lo ammetto, ma le cose si stanno davvero facendo interessanti (oltretutto ho aperto il Nat ieri, e con lui tutto un mondo).
    Sono solo al 21esimo, ma a chi va di aggiungermi il gamertag è come da nickname… :)

  8. @Bazzo90 grazie, mi fa piacere ti sia stata utile. Io ho abbandonato MW2 da qualche tempo per Battlefield 2, ed ora aspetto BF3, ma anche per me è stato uno dei primi sparatutto su console :)

  9. Salve vorrei sapere come si mandano gli aerei!grazie!

Scrivi un commento